Eventi & News

Gruppo Cimbali acquisisce la maggioranza di Slayer

Gruppo Cimbali acquisisce la maggioranza di Slayer

Binasco (Milano), 01/12/2017

Gruppo Cimbali acquisisce la maggioranza di Slayer (Seattle Espresso Machine Co.), azienda americana specializzata nella progettazione e realizzazione di macchine tradizionali per caffè espresso. L’operazione si inserisce nel percorso di crescita del Gruppo e ne consolida il posizionamento nel segmento dello specialty coffee. Gruppo Cimbali prevede di chiudere il 2017 con un fatturato di circa 180 milioni di euro (+7% sul 2016).

Gruppo Cimbali, azienda italiana leader nella progettazione e produzione di macchine professionali per caffè, bevande a base di latte fresco, ha acquisito la maggioranza di Slayer, azienda produttiva basata a Seattle specializzata nella progettazione e realizzazione artigianale di macchine tradizionali per caffè espresso dal design unico e dalle innovative dotazioni tecnologiche.

“La creazione di questa importante partnership con Slayer – ha dichiarato Franco Panno, Amministratore Delegato di Gruppo Cimbali - si inserisce nel nostro percorso di crescita e rafforza il posizionamento del Gruppo nel segmento di mercato dello specialty coffee, tra le tendenze principali riguardanti il consumo di caffè in grande aumento a livello globale e, recentemente, sempre più diffuse anche in Italia”. “Grazie a questa partnership, Slayer potrà beneficiare del know how tecnologico e produttivo di Gruppo Cimbali e potenzierà la sua presenza sui mercati internazionali - ha affermato Jason Prefontaine, fondatore e amministratore delegato di Slayer - Questo accordo era nei miei programmi dal principio: si trattava solo di trovare il partner giusto”. L’operazione, finanziata interamente con mezzi propri, consentirà a Gruppo Cimbali di ampliare il proprio portafoglio di Brand Champions con un rafforzamento nella fascia top di gamma, consolidando il suo presidio sul mercato americano attraverso una presenza diretta a Seattle, una delle culle del caffè espresso a livello mondiale.

A seguito dell’operazione, Slayer proseguirà autonomamente il proprio percorso di sviluppo con un management e una rete di vendita indipendenti e nell’ambito di una struttura di corporate governance concordata. Jason Prefontaine, fondatore e attuale Amministratore Delegato, continuerà infatti a guidare l’azienda americana che prevede di chiudere l’esercizio in corso con un fatturato di circa 13 milioni di Dollari e in forte crescita rispetto al precedente. Entrando a far parte di Gruppo Cimbali, Slayer accelererà la propria presenza sui mercati internazionali grazie al supporto finanziario, all’ottimizzazione dei processi produttivi, e usufruendo di sinergie tecnologiche e industriali con lo stesso.

Nell’operazione Caretti & Associati ha svolto il ruolo di advisor finanziario di Gruppo Cimbali mentre consulenti legali per lo stesso sono stati Thomson Coburn e lo studio Gardenal. Gruppo Cimbali prevede di chiudere il 2017 con un fatturato di circa 180 milioni di euro (+7% sul 2016), di cui 81% derivante da vendite all’estero. Il trend di crescita del Gruppo è testimoniato anche dalle 110 assunzioni effettuate nel quadriennio 2014-2017 (di cui 50% giovani under 35) che hanno portato a circa 700 il numero totale dei dipendenti.

Gruppo Cimbali
Attraverso i marchi LaCimbali e FAEMA Gruppo Cimbali rappresenta un simbolo dell’eccellenza made in Italy ed è uno degli ambasciatori della cultura del caffè espresso nel mondo. Il Gruppo offre al mercato la più ampia gamma di soluzioni per l’HO.RE.CA. composta da macchine tradizionali (dove è leader mondiale) e super automatiche, macinadosatori e accessori che coniugano affidabilità, elevate prestazioni e facilità d’uso per la massima qualità in tazza. Gruppo Cimbali è attivo attraverso tre stabilimenti produttivi situati tutti in Italia (Binasco – Milano, Ghisalba – Bergamo e Cappella Cantone - Cremona) e nove filiali operative di cui sette all’estero (Regno Unito, Francia, Germania, Spagna, Portogallo, USA e Cina), ed è presente capillarmente sul territorio nazionale e internazionale grazie a 700 distributori che hanno il compito di garantire anche l’assistenza tecnica pre e post vendita. Fiore all’occhiello del Gruppo è il MUMAC – Museo delle Macchine per Caffè Espresso. Inaugurato nel 2012 per testimoniare il valore dell’azienda nella storia del settore e la riconoscenza nei confronti del territorio, MUMAC è un luogo unico che racconta - attraverso la più grande esposizione al mondo di macchine per caffè espresso professionali - 100 anni di storia, tecnologia, design e stile italiano, oltre ad offrire uno spazio per la formazione e la diffusione della cultura del caffè espresso ai coffee lovers, al mondo della formazione e a tutti coloro che sono interessati ad approfondire la propria conoscenza su uno dei prodotti simbolo dell’italianità.

Slayer
Slayer Espresso produce a Seattle, Washington, macchine dal design moderno che grazie a soluzioni ingegneristiche tecnicamente avanzate, da 10 anni contribuiscono a elevare gli standard dell’industria del caffè e sviluppano una user experience capace di soddisfare le esigenze dei baristi professionisti. Grazie alla sua radicata esperienza nel mondo del caffè e alla costante ricerca per promuovere innovazione, Slayer ha ricevuto il premio “Migliore nuovo prodotto” da parte della Specialty Coffee Association of America (Slayer Espresso Single Group) e World of Coffee (Slayer Steam). E’inoltre membro ufficiale di SCA (Specialty Coffee Association) Presso la sede centrale di Seattle lavorano attualmente 45 risorse, un numero destinato a crescere nel breve periodo per rispondere alle esigenze di una clientela sempre più numerosa

Scarica il comunicato stampa